Suicide Squad: in arrivo l’Extended Cut

Suicide Squad: in arrivo l’Extended Cut

Buone notizie per tutti i fan di Suicide Squad che chiedevano a gran voce più scene dell’indiscusso blockbuster dell’estate 2016 . Infatti, oggi Warner Bros. ha annunciato ufficialmente che il film diretto da David Ayer (Fury, End of Watch) uscirà in edizione home video con una Extended Cut contenente ben 13 minuti di scene inedite.

Di seguito possiamo vedere il trailer di questa edizione estesa della pellicola, in uscita negli USA il 15 novembre per il Digital Download ed il 13 dicembre per quanto riguarda il Blu-Ray:

Il video mostra alcuni frame non presenti nell’edizione cinematografica di Suicide Squad, anche se molti sono riconducibili ai molti trailer usciti nel tempo prima dell’uscita nelle sale: c’è da scommetterci che il fulcro principale dell’Extended Cut sarà ancora una volta la storia d’amore malato fra Harley Quinn (personaggio interpretato da Margot Robbie ed ormai entrato di prepotenza nell’immaginario nerd) ed il Joker di Jared Leto (il quale si era non poco risentito per la mancanza di molte delle proprio scene dal cut finale giunto al cinema).

In concomitanza con la pubblicazione del trailer, Warner Bros. ha rilasciato anche un packshot del Blu-Ray contenente l’Extended Cut.

Nonostante l’entusiasmo suscitato dalla notizia, non possiamo però sorvolare su quella che ormai sta diventando una costante dell’Universo Cinematografico DC (che, seppur ormai giunto al terzo film, non ha ancora conquistato del tutto né fan né critica), ovvero la scelta discutibile di fare uscire in sala film pesantemente monchi per poi correre ai ripari pubblicando edizioni estese solo in home video. Per Batman V. Superman l’operazione è riuscita ed il film, tanto vituperato nel suo periodo al cinema, è stato parzialmente riabilitato: riuscirà il miracolo anche per Suicide Squad?

 

 

Rispondi