Brick Party vince il Creative Child Game of the Year!

Brick Party vince il Creative Child Game of the Year!

Il gioco da tavolo Made in Italy sta vivendo davvero un periodo d’oro, con un mercato interno in costante crescita e un 2016 che è stato anche ricco di riconoscimenti internazionali della qualità dei prodotti nostrani. Quello che fa enormemente piacere, però, è il fatto che mai come quest’anno i nostri game designers di sono fatti valere su più generi ludici: si va dal family game (dove il re dell’anno è stato sicuramente Pozioni Esplosive) fino al gestionale in puro stile german (si pensi ad esempio a Lorenzo il Magnifico o a Sulle Tracce di Marco Polo) fino al party game per grandi e piccini.

Proprio in quest’ultima categoria rientra anche Brick Party, divertentissimo giochino dal prezzo contenuto (disponibile su Amazon) e dal divertimento assicurato ideato da Luca Bellini (già autore di Fun Farm).

In partite che dureranno una ventina di minuti, vestiremo i panni di architetti e costruttori che dovranno riprodurre nel più breve tempo possibile  le costruzioni disegnate sulle carte: per farlo, avremo a disposizione dei mattoncini in perfetto stile LEGO!

A testimonianza della sua bontà, Brick Party ha anche ricevuto il premio di Game of the Year da parte di Creative Child Magazine, rivista specializzata americana che si rivolge ai genitori con consigli riguardanti attività da svolgere insieme per stimolare la creatività dei propri figli e dei bambini più in generale. Che dire, un perfetto regalo di Natale che saprà divertire grandi e piccini grazie ad una sfida semplice ma non banale a base di costruzioni di mattoncini!

Rispondi